Vi chiedo scusa…

A causa dell’emergenza sanitaria, tanti aspetti della nostra vita professionale sono cambiati e cambieranno: non potremo più accogliervi come prima, abbracciarvi o stringervi la mano. Mi dispiace, molto. Ma non è vero che niente sarà come prima. Noi, ad esempio, saremo sempre gli stessi. 

La delicata situazione che tutti stiamo vivendo richiede un grado di attenzione molto alto e noi siamo pronti ad agguantare questa nuova sfida. Capiterà di salutarvi con un sorriso o, da lontano, con un gesto della mano, la stessa, tra l’altro, che fremerà dalla voglia di stringere energicamente la vostra per sancire l’inizio di un percorso verso un nuovo obiettivo. Capiterà anche che un grande sorriso sarà l’unico modo per festeggiare la firma di un contratto.

Ecco. In questa fase di ripartenza, anche se i piccoli gesti quotidiani e il contatto umano che ci hanno sempre contraddistinti saranno ridimensionati, niente potrà minacciare il nostro impegno e la cura verso i dettagli. 

Dietro i messaggi che riceverete, dietro le telefonate dei nostri collaboratori, come dietro quel plexiglass e quelle mascherine, ci sono e ci saranno i professionisti di sempre; persone che lavorano ogni giorno e che hanno a cuore la vostra salute.

Per questo sono convinto che torneremo a percorrere insieme la stessa strada, superando ogni ostacolo e distinguendoci, come sempre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...